Muri a secco - sos-tenibile

Vai ai contenuti

Menu principale:

Muri a secco

Laboratori

RECUPERO DEI MURI A SECCO REGGIPOGGIO, principi teorici e esperienze pratiche.


Quando:
venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 maggio 2015


Orario:

venerdì dalle 17:00 alle 20:00
sabato dalle 09:00 alle 17:30 con pausa pranzo
domenica dalle 09:00 alle 17:00 con pausa pranzo

Dove:
San Rocco - 38123 Trento

Docente:
Dayita D. DELL'AQUILA è il "mastro d'opera". Negli anni ha unito la osservazione all'esperienza nella costruzione di muri,  aggiungendo una valida ed efficace capacità di condividere questa millenaria conoscenza.

Partecipanti:

Il corso 
è aperto a tutti/e, non sono necessari requisiti particolari; ha luogo con minimo 6 iscritti e accoglie massimo 13 persone.


Obiettivi:

apprendere le nozioni teoriche fondamentali e avere una esperienza pratica sufficiente per essere in grado di ricostruire da sé un muro reggipoggio."


I muri a secco e altri manufatti in pietra sono presente in tutte le aree del mondo dove ci sono sassi.
Il sasso è infatti l'unico elemento costruttivo. Ad esso si aggiunge l'arte nel saperli mettere insieme secondo alcuni semplici ma importanti accorgimenti, per costruire opere immense, tra cui i muri reggipoggio, strutture necessarie per la realizzazione dei terrazzamenti nei terreni collinari.

Il Muro a secco è da sempre utilizzato nella nostra cultura contadina e montana, sono belli da vedere e funzionali, ospitano varietà di piante e di insetti che sfruttano il calore del sole accumulato nella pietra, creando un microclima ottimale per alcune specie.

Il ripristino di questi muri consente di mantenere l'aspetto originale dei luoghi, quando la natura prende il sopravvento le radici e la pioggia possono compromettere manufatti che risalgono anche a 200 anni fa.

Il corso è intensivo: alcune ore sono dedicate alla presentazione teorica del lavoro e altre pratiche alla realizzazione ex novo e ricostruzione di muri a secco reggipoggio.

Il corso è strutturato per avere una parte teorica il venerdì sera e molta parte pratica sabato e domenica.
I sassi utilizzati sono recuperati sul posto da muri crollati.


https://www.facebook.com/muriaseeco


Cosa portare:

  • Occhiali protettivi

  • guanti da lavoro

  • metro in legno

  • picchetta da muratore

  • scarpe antinfortunistiche

  • cibo da condividere per la pausa pranzo

Iscrizione al corso Muri a secco





quota socio € 85,00
Tip


Sono già socio
Desidero rinnovare la tessera associativa
Desidero diventare socio verserò la quota associativa al saldo
Tip




IBAN: IT09 M058 5601 8010 8357 1252 215
CAUSALE: corso Muri a secco
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu